I COOKIE CI PERMETTONO DI MIGLIORARE LA TUA ESPERIENZA UTENTE CONTINUANDO A NAVIGARE SU QUESTO SITO ACCETTI IL LORO IMPIEGO 

Esprimi un desiderio..

Condividi questo post

La sfida dell’estate scorsa? Senz’altro questo matrimonio!
Sono stata chiamata per occuparmi dell’organizzazione di questo evento solo 15 giorni prima!
Cosa fare? Accettare naturalmente!


Lo sposo, proprietario dell’Araba Fenice Hotel & Resort di Altavilla Silentina, non si è fatto mancare nulla e ha chiesto la realizzazione di una vera e propria fiaba per la sua bella principessa!
Farfalle variopinte in ceramica dipinta a mano impreziosivano le imponenti cornici tableau poste ai lati dell’entrata in sala e si adagiavano sui menu in carta d’Amalfi scritti a mano, così come il resto del coordinato grafico.
Rose, ortensie ed orchidee a profusione illuminavano con tocchi di bianco e avorio l’intera location.
Un menu raffinato ha stuzzicato il palato di ben cinquecento invitati che, usciti in giardino dopo il pranzo, hanno trovato ad attenderli una maestosa wedding cake realizzata dal “re delle torte” Renato Ardovino.
A far da cornice al tavolo della wedding cake due eleganti sweet tables illuminati dalla luce di due lampadari di cristallo, pendenti dalla vecchia quercia che faceva da sfondo a quell’incanto.
A rendere il tutto ancora più magico i giochi di luce della light designer Teresa Esposito e figure mitologiche vestite di bianco che hanno ricreato un’atmosfera suggestiva e dato il cambio agli artisti di strada che avevano accolto gli ospiti all’arrivo in location.
La festa si concludeva con il lento degli sposi sul ponticello sul fiume e con i fuochi d’artificio che hanno tenuto tutti a bocca aperta e con il naso all’insù!

002.jpg003.jpg004.jpg005.jpg006.jpg007.jpg008.jpg009.jpg010.jpg011 .jpg012.jpg0012_.jpg013.jpg014 2.jpg015.jpg016 .jpg017.jpg018.jpg019 .jpg020.jpgcopertina.jpg